Usare la Bacheca attività - Task Board - con MS Project

microsoft project agile pm

Microsoft Project è uno strumento molto diffuso per la gestione tradizionale dei progetti secondo una logica Waterfall. Negli ultimi anni sono comunque state introdotte alcune funzionalità utili per una gestione agile dei progetti. Tali funzionalità sono rese disponibili per gli abbonati a Microsoft Project Online nelle versioni Professional e Premium. Molti project manager che si …
continua la lettura

La trasformazione Agile e le sue sfide

sfide trasformazione agile

Ci sono molte sfide che le organizzazioni devono sostenere nell’affrontare la trasformazione Agile del proprio modo di operare. Nonostante i vantaggi in termini di aumento dell’efficienza del delivery, della soddisfazione dei clienti e dei dipendenti, molte aziende non sono ancora in grado di fare completamente propri i principi e la modalità di lavoro agile. Esiste …
continua la lettura

Creare e mantenere il Product Backlog

creare product backlog

Alla base di qualunque sviluppo agile e, in particolare, in quelli gestiti con il metodo Scrum c’è un Product Backlog ben costruito e gestito. Il Product Backlog deve essere costituito da funzionalità (o user story) anziché attività e task. Inoltre ogni funzionalità dovrebbe avere una priorità assegnata in base al valore creato e stimato in …
continua la lettura

Pianificazione dei rilasci in Agile/Scrum

riunione pianificazione rilasci

Scrum è basato su brevi iterazioni, in genere 2-4 settimane. Questo è ottimo per favorire un adattamento rapido alle necessità di consegna del prodotto. E’ comunque opportuno che lo sviluppo del prodotto prenda in in considerazione anche la pianificazione a lungo e medio termine definendone in questo modo la roadmap. I team agili di solito …
continua la lettura

Agile PM

agile pm

La gestione agile dei progetti ribalta il tradizionale modo lineare di sviluppare prodotti e servizi basandosi su un processo di miglioramento continuo e incrementale. Sempre più organizzazioni stanno adottando questa modalità perché utilizza una serie di cicli di sviluppo più brevi per sviluppare le funzionalità richieste. Questa innovazione nello sviluppo prodotti consente maggiore rapidità, una …
continua la lettura

Agile e Scrum: differenze e prerogative

differenze agile scrum

In un precedente articolo sono state prese in considerazione le differenze e le opportunità tra approcci agili e waterfall. Agile è un metodo di sviluppo iterativo (ad esempio sviluppo software) in cui le migliorie, le correzioni di difetti e gli upgrade funzionali vengono introdotti in modo incrementale durante tutto il ciclo di vita di un …
continua la lettura

Cos'è e come si usa la Kanban Board

tavola kanban

Nei progetti che si prestano all’adozione del metodo Kanban viene utilizzato uno strumento di base costituito da una bacheca o lavagna, o tabellone: la Kanban Board. Molti gruppi di lavoro preferiscono ancora utilizzare un tabellone fisico o bacheca su cui appendere post-it colorati. Oggi sono disponibili tecnologie software che simulano la gestione di una bacheca …
continua la lettura

Differenza tra Minimum Viable Product (MVP) e (MMP) Minimum Marketable Product

MVP e MMP

Lo sviluppo dei prodotti e l’avvio di molte startup sono oggi fortemente caratterizzati da alcuni principi chiave di lean product management che definiscono due diversi stadi di un prodotto: il Minimum Viable Product (MVP) e il Minimum Marketable Product (MMP). Il prodotto minimo sostenibile (MVP) è uno strumento potente che consente di testare un concept, …
continua la lettura

Sviluppo Agile e criteri di ottimizzazione

sviluppo agile

Molte organizzazioni iniziano con pratiche di Sviluppo Agile “ad hoc”, cioè non standardizzate ma mirate di volta in volta a soddisfare le esigenze. Poi lasciano che siano i singoli Product Owner, con o senza l’accordo dei loro team, a decidere quando le applicazioni sono pronte per essere rilasciate, quando pianificare le date di rilascio e …
continua la lettura

Differenze tra user stories, funzionalità, temi ed epiche in SCRUM

user stories epic theme

Nelle metodologie Agili e particolarmente in SCRUM ciascuna iterazione o Sprint parte sempre da una fase di approfondimento dei requisiti che vede coinvolti tutti i ruoli chiave del progetto sulla base degli elementi raccolti dal Product Owner interagendo con la committenza. Questi requisiti sono articolati e descritti nelle user stories in un formato discorsivo (da …
continua la lettura

Errori da evitare in un progetto Scrum

errori da evitare

In qualsiasi progetto la possibilità di errore è sempre dietro l’angolo. D’altra parte, sbagliare è umano e non è sempre addebitabile alla responsabilità di qualcuno. Certamente con l’esperienza si cresce e si impara a sbagliare di meno. Ci si sente più responsabili e attenti ai particolari dove possono nascondersi innumerevoli possibilità di sbagliare. Si impara …
continua la lettura

Le riunioni in Agile/Scrum

riunione agile scrum

Durante lo sviluppo di un progetto con una metodologia agile come SCRUM è necessario svolgere diversi meeting con obiettivi e modalità diversi. Le riunioni previste in Agile/SCRUM (dette anche Cerimonie) sono: Release Planning, Sprint Planning, Daily Scrum, Sprint Review, Sprint Retrospective, Backlog Refinement. Nel Release Planning Meeting il Product Owner, lo Scrum Master ed il …
continua la lettura