Elaborati di progetto (Project Artifacts)

artefatti di progetto

Nella settima edizione del PMBOK sono descritti 9 tipi di elaborati (artifacts) che un progetto è chiamato a produrre. Ogni documento scritto prodotto da un’organizzazione per strutturare e supportare il flusso di lavoro di un progetto è considerato un artefatto. Si tratta di documenti, deliverables, obiettivi, formati e templates sono tutti esempi di elaborati (artefatti) …
continua la lettura

Guida alla scelta della metodologia di project management

guida per scelta metodologia

Qual è il modo giusto di gestire un progetto e di fare il project manager? Quali sono le alternative e le strategie migliori? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di ciascun metodo? Per rispondere a questi interrogativi è stata predisposta questa guida alla scelta della metodologia di project management. Molti stakeholder sono costantemente preoccupati …
continua la lettura

Errori nella definizione dei requisiti

definizione requisiti progetto

La definizione dei requisiti di progetto richiede un approccio di elaborazione progressiva e sistematica. Questo approccio inizia con la definizione ad alto livello dell’ambito del progetto, che stabilisce i prodotti del progetto e le loro caratteristiche. Il team espande la descrizione dell’ambito scoprendo in modo collaborativo le aspettative degli stakeholder del progetto e trasformandole in …
continua la lettura

Ciclo dei controlli

ciclo dei controlli

Un modo per aumentare le probabilità di successo di un progetto è implementare i controlli del progetto, che dovrebbero essere guidati dall’analisi dei dati in tempo reale. Il controllo delle prestazioni è la chiave per completare un progetto in tempo e nel rispetto del budget. I controlli di progetto sono processi che riducono al minimo …
continua la lettura

DevOps e approccio Agile

devops

DevOps è una metodologia di organizzazione dello sviluppo software che si è formata intorno al 2009 (sebbene le sue radici risalgano ad alcuni anni prima). DevOps integra i settori operativi di un’organizzazione con lo sviluppo software applicando approcci di integrazione continua e distribuzione continua (CI/CD) allo sviluppo software tradizionale. L’approccio DevOps trasforma il processo di …
continua la lettura

Effetti della pandemia nella gestione dei progetti

effetti pandemia project management

Gli effetti della pandemia si sono infiltrati in ogni settore e la gestione dei progetti non fa eccezione. Ciò ha prodotto un rafforzamento di tendenze che erano già in atto prima della pandemia e l’emergere di nuove prassi e abitudini. Alcune modalità di gestione dei progetti che una volta erano standard vengono lentamente sostituite integrando …
continua la lettura

Integrazione di modelli predittivi e iterativi

approccio ibrido

Il project management ibrido si riferisce alla personalizzazione dell’approccio di gestione di un progetto in cui, invece di aderire rigidamente a un modello predittivo Waterfall (a cascata) oppure iterativo Agile, i team di progetto selezionano strategie proprie dei due modelli per adattarle alle loro necessità. Ad esempio, in alcune organizzazioni viene impiegato un approccio predittivo …
continua la lettura

Cos'è il Design Thinking?

design thinking

Il Design Thinking (pensiero progettuale) è un processo non lineare, iterativo in cui si cerca di comprendere meglio le esigenze dell’utente, ridefinire i problemi e valutare ipotesi di soluzioni nel tentativo di identificare strategie alternative che potrebbero non essere immediatamente evidenti con il nostro livello iniziale di comprensione. È un modo di pensare e lavorare …
continua la lettura

Metodo MoSCoW per assegnare le priorità

4 categorie metodo moscow

Il metodo MoSCoW è stato inventato da Dai Clegg della società di consulenza Oracle UK, che ha sviluppato una tecnica per attribuire le priorità dei progetti che hanno gravi vincoli di tempo ed in cui è necessario individuare le componenti da privilegiare. Si tratta di uno strumento particolarmente importante da utilizzare nell’Agile Project Management per …
continua la lettura

Design Sprint » Come applicare il Design Thinking secondo Google

design sprint

Il Design Thinking è un approccio allo sviluppo dei prodotti nato tra il 1960 ed il 1970 dal lavoro di Herbert A. Simon e condensato nel libro “The science of the artificial”. In seguito Simon vinse il premio Nobel in economia ed il premio Turing. Nel 1990 quelle idee furono riprese da Terry Winograd, David …
continua la lettura

Lean startup: cos'é e come si applica

lean startup

Obiettivo del metodo Lean Startup è abbreviare i cicli di sviluppo dei prodotti adottando una combinazione di sperimentazione basata su ipotesi di business, rilasci iterativi ed incrementali dei prodotti e apprendimento progressivo validato dall’esperienza. Inoltre, costituisce una via “minimalista” all’avvio di aziende startup che ruotano intorno ad un prodotto/servizio strategico ma che dispongono di risorse …
continua la lettura

Definire e condividere i processi di comunicazione

definire processi di comunicazione

La comunicazione è la principale occupazione di un project manager. Ma non è sufficiente comunicare. Molti responsabili di progetto sono letteralmente subissati di telefonate, mail, SMS, riunioni, colloqui. Più che gestire finiscono per essere gestiti dai continui input. Naturalmente, tutto questo fa parte del lavoro di un project manager. Ma ciò che manca è l’ordine, …
continua la lettura