Pianificazione dei rilasci in Agile/Scrum

riunione pianificazione rilasci

Scrum è basato su brevi iterazioni, in genere 2-4 settimane. Questo è ottimo per favorire un adattamento rapido alle necessità di consegna del prodotto. E’ comunque opportuno che lo sviluppo del prodotto prenda in in considerazione anche la pianificazione a lungo e medio termine definendone in questo modo la roadmap. I team agili di solito …
continua la lettura

Agile e Scrum: differenze e prerogative

differenze agile scrum

In un precedente articolo sono state prese in considerazione le differenze e le opportunità tra approcci agili e waterfall. Agile è un metodo di sviluppo iterativo (ad esempio sviluppo software) in cui le migliorie, le correzioni di difetti e gli upgrade funzionali vengono introdotti in modo incrementale durante tutto il ciclo di vita di un …
continua la lettura

Differenze tra user stories, funzionalità, temi ed epiche in SCRUM

user stories epic theme

Nelle metodologie Agili e particolarmente in SCRUM ciascuna iterazione o Sprint parte sempre da una fase di approfondimento dei requisiti che vede coinvolti tutti i ruoli chiave del progetto sulla base degli elementi raccolti dal Product Owner interagendo con la committenza. Questi requisiti sono articolati e descritti nelle user stories in un formato discorsivo (da …
continua la lettura

Le riunioni in Agile/Scrum

riunione agile scrum

Durante lo sviluppo di un progetto con una metodologia agile come SCRUM è necessario svolgere diversi meeting con obiettivi e modalità diversi. Le riunioni previste in Agile/SCRUM (dette anche Cerimonie) sono: Release Planning, Sprint Planning, Daily Scrum, Sprint Review, Sprint Retrospective, Backlog Refinement. Nel Release Planning Meeting il Product Owner, lo Scrum Master ed il …
continua la lettura

Profilo dello Scrum Master

profilo scrum master

Nell’applicazione del metodo Scrum, lo Scrum Master è una figura professionale chiave che si occupa di ottimizzare il lavoro del team di sviluppo. E’ responsabile del monitoraggio del flusso di lavoro e della gestione dei meeting. Migliora il livello di efficienza del team motivando il gruppo e gestendo le modifiche qualitativamente vantaggiose. Garantisce che la …
continua la lettura

Story Point, Velocità e Ritmo in Agile/SCRUM

velocità e ritmo in agile teamwork

Story point, velocità e ritmo sono termini unici che caratterizzano il modello Agile dal punto di vista dell’efficacia, della qualità ed efficienza del lavoro da svolgere. In particolare il carico di lavoro di ogni iterazione (Sprint) viene determinato all’inizio. In altre parole, il carico di lavoro non viene stabilito molto tempo prima dell’avvio del lavoro. …
continua la lettura

Metodologia Scrum nell'avviare un progetto

avvio progetto scrum

Un progetto gestito con la metodologia Scrum si compone di cinque fasi (avvio, pianificazione, realizzazione, revisione e validazione, rilascio) complessivamente composte da 19 processi. La fase di avvio si compone di 6 processi ed è particolarmente importante in quanto riguarda l’impostazione ed organizzazione complessiva del flusso di un progetto. È importante notare che i processi …
continua la lettura

Strumenti Scrum

scrum sprint burndown chart

Vengono nel seguito presentati alcuni strumenti utilizzati nei progetti gestiti con il metodo Scrum. Product Backlog: consiste nella lista delle funzionalità da realizzare. Ogni funzionalità è descritta dalle sue specifiche e priorità di realizzazione che possono essere riviste e modificate in ogni momento. Sprint Backlog: prima di ogni Sprint (ciclo di sviluppo) le funzionalità ed …
continua la lettura

Scrum o project management tradizionale?

Man mano che le tecnologie continuano a svilupparsi e diversificarsi, devono essere individuati nuovi metodi per soddisfare le immediate necessità di cambiamento organizzativo, di processo o di prodotto. Esistono generalmente due tipi principali di approcci alla gestione di un progetto a seconda delle caratteristiche del progetto: i metodi agili e le metodologie waterfall. Scrum è …
continua la lettura

Revisione dello Sprint in Scrum

revisione dello sprint

La revisione dello sprint (Sprint Review Meeting) è un incontro tra il team di sviluppo, il Product Owner, il management e/o i committenti per presentare lo stato dello sprint e confrontarlo con l’impegno assunto all’inizio dei lavori. In Scrum, questo incontro chiude uno sprint (iterazione di 10-15 giorni) svolgendo una dimostrazione delle funzionalità completate ai …
continua la lettura

Pianificare uno sprint in SCRUM

pianificazione sprint

Pianificare uno Sprint (iterazione) è un passaggio fondamentale di SCRUM. Tutte le metodologie agili fanno un ricorso limitato alla pianificazione complessiva di un progetto ma pongono invece molta attenzione a definire un piano per ciascuna iterazione in cui si articola il progetto. A tal fine, lo Scrum Master deve organizzare un confronto (brainstorming) tra tutti …
continua la lettura

Riunione quotidiana in Scrum

riunione giornaliera scrum

Per sincronizzare gli sforzi necessari per il successo di uno sprint viene organizzata una riunione quotidiana di 15 minuti. L’incontro (Daily Scrum Meeting) è pianificato tutti i giorni alla stessa ora ed è coordinato dallo Scrum Master ma è il team di sviluppo a fornire un rendiconto sullo stato del lavoro. Nel caso di team …
continua la lettura