Differenza tra project planner e project manager

project plannerL’origine dei termini aiuta a comprendere meglio la differenza tra project planner e project manager.

Il termine planner fa riferimento ad una persona con la capacità di pianificare, organizzare, preparare la schedulazione di progetto.

Il termine manager fa riferimento alla capacità di gestire, supervisionare e amministrare i lavori di un progetto.

Si tratta quindi di due ruoli diversi che a volte sono svolti simultaneamente dal responsabile del progetto, ma che in progetti di grandi dimensioni sono solitamente svolti da persone diverse.

Può quindi essere utile comprendere le differenti mansioni svolte dai due ruoli in modo da evitare possibili conflitti nelle attribuzioni di ciascuno dei due ruoli qualora vengano assegnati a persone diverse.

Project Planner:

  • Lavora in stretta collaborazione con il responsabile di progetto
  • Stima i costi e ne pianifica l’andamento nel tempo
  • Traccia i costi effettivamente sostenuti durante lo svolgimento dei lavori in rapporto a quelli pianificati
  • Definisce il piano dei tempi di progetto
  • Traccia l’andamento del tempo effettivamente speso durante lo svolgimento dei lavori in rapporto a quello pianificato
  • Traccia il livello di utilizzo delle risorse coinvolte nel progetto
  • Produce report sullo stato di avanzamento dei lavori
  • Mantiene contatti con lo staff assegnato al progetto per risolvere problemi di piccola portata

Project Manager:

  • Lavora in stretta collaborazione con il project planner
  • Guida il team di progetto verso il raggiungimento degli obiettivi assegnati
  • Ha la responsabilità sui risultati ottenuti
  • Ha la responsabilità della pianificazione complessiva del progetto (inclusi tempi, costi, qualità, rischi, risorse, deliverable e strategie di comunicazione)
  • Ha la responsabilità dello svolgimento dei lavori in base al piano di progetto
  • Ha la responsabilità del monitoraggio e controllo dei lavori
  • Ha la responsabilità di gestire i rapporti con tutti gli stakeholder e di risolvere gli eventuali conflitti
  • Ha la responsabilità di svolgere le attività di chiusura del progetto a fine lavori

Quindi il ruolo di project manager è caratterizzato da un livello di responsabilità più ampio di quello del project planner.

Si tratta comunque di mansioni che debbono comunque essere svolte all’interno di un progetto ed è quindi importante definire prima che il progetto parta chi se ne dovrà far carico.